Gestionale a noleggio

Lan4 Informatica è rivenditore autorizzato di soluzioni gestionali di ultima generazione caratterizzate da una grande modularità e che si adattano alle esigenze sia delle piccole aziende che delle medie imprese con elevata capacità di personalizzazione.

Le soluzioni ERP “Enterprise resource planning” (letteralmente "pianificazione delle risorse d'impresa") sono sistemi di gestione del sistema informativo aziendale, che integrano tutti i processi di business rilevanti di un'azienda (contabilità, vendite, acquisti, gestione clienti, gestione magazzino, produzione, etc.).

Offriamo gestionali che consentono, attraverso modelli personalizzabili dall’utente o dall’amministratore, una gestione completa delle informazioni, ampiamente articolate e a misura delle esigenze aziendali: è possibile soddisfare le diverse richieste del cliente senza necessariamente personalizzare il codice sorgente.

Offriamo soluzioni software multi-utente e multi-azienda che permettono di gestire, sullo stesso server, dati di aziende diverse (appartenenti allo stesso gruppo/proprietà) e utenti che possono essere configurati per accedere a qualsiasi dato aziendale con le garanzie di sicurezza e riservatezza.

A CIASCUNO IL SUO

I sistemi Gestionali ERP che proponiamo tipicamente sono caratterizzati da due fattori:

  • Un database comune per tutte le applicazioni, in tal modo non ci sono problemi di aggiornamento dei dati.
  • Una struttura modulare, ciò consente una grande interoperabilità tra i gruppi funzionali. Consente inoltre all'impresa di decidere quale strategia utilizzare: comprare tutti i moduli necessari in un'unica soluzione (sfruttando le economie di scala in acquisto, installazione e formazione) oppure scegliere inizialmente i moduli essenziali alla conduzione del proprio business e implementare gli altri moduli successivamente.

Modulo base

Le funzionalità di base, riferite al modulo di Contabilità Generale, permettono la gestione di esercizi contabili anche a cavallo dell’anno e di periodi diversi dai 12 mesi.
A queste appartengono, tra le altre più usuali, alcune funzioni complementari all’home banking (come iltracciato per l’importazione automatica di insoluti da home banking o le generazioni dei files di export su tracciati standard CBI per RiBa, Rid, bonifici, ritiro effetti abbinate alle procedure effetti attivi, passivi ed ordini di bonifico), e la possibilità di generare infinite riclassificazioni del piano dei conti.
Aggiungiamo, perché non sempre riscontrabile, la gestione dei solleciti, con lettera di comunicazione definibile “a modello”, per livelli successivi di sollecito, possibile addebito degli interessi e gestione dell’archivio storico delle lettere inviate.

Moduli e funzioni aggiuntive

Diverse opportunità di gestire moduli e funzioni aggiuntive, scenari di budgeting e di controllo economico, di pianificazione finanziaria, attraverso la generazione di un budget finanziario articolabile su base annua, trimestrale o mensile, e d’indicizzazione delle performance aziendali, oltre che di determinare le corrette imputazioni dei costi a differenti dimensioni produttive aziendali: linee, reparti, divisioni, stabilimenti, filiali, ecc. (contabilità analitica).

La gestione di operazioni provvisorie e previsionali diventa quindi uno strumento operativo irrinunciabile per gli operatori “finance”.

    • La gestione dei cespiti ammortizzabili, con la generazione di un numero illimitato di piani paralleli all’ammortamento fiscale e la gestione delle dismissioni parziali o totali (minusvalenze e plusvalenze);
    • La tesoreria, tra condizioni banca, tassi attivi e passivi, condizioni e spese, controllo dell’estratto conto per data valuta;
    • Una procedura intercompany, che permette di agevolare le operazioni e valutazioni amministrative infra-gruppo;
    • La gestione della ritenuta d’acconto: ritenuta agenti e fornitori, stampa della Certificazione Unica e stampa riassuntiva ritenuta (importi in scadenza/mese riassuntivo percipiente/annuale);
    • La contabilità analitica multimensionale permette di analizzare gli aspetti economici aziendali finalizzati ad analisi di controllo di gestione con procedure di ribaltamento attraverso driver personalizzabili secondo esigenze specifiche.
Gli strumenti di reportistica, già di per sé potenti e spesso esaustivi, si integrano con gli strumenti OLAP, integrati a standard, preposti alla business intelligence, al controllo di gestione e alla Pianificazione Direzionale Strategica ed Operativa.



Area commerciale

L’Area Commerciale si occupa delle funzioni commerciali (vendite ed acquisti) e di quelle relative alla gestione dei magazzini, in altre parole delle funzioni che, qualsiasi sia la tipologia d’impresa, determinano l’attraversamento aziendale, fisico o virtuale, da parte di merci e/o servizi.

Vendite
La Funzione Vendite, per il suo ruolo di front-end aziendale e di recettore delle dinamiche di mercato, deve essere improntata alla massima flessibilità e ad una notevole capacità di produrre informazioni “strategiche” dai dati di sua competenza.
Sin dalle funzioni che presiedono l’organizzazione e l’applicazione di listini e sconti, offriamo soluzioni articolate e flessibili, tali da soddisfare le esigenze di Organizzazioni di Vendita anche molto complesse. Mettiamo a disposizione un modulo di CRM, per raccogliere tutti gli “eventi” legati ad un cliente, o ad un prospect, e per consolidare i dati d’analisi del cliente stesso.
Oppure a predisporre strumenti di gestione di contatti, corrispondenza ed email e campagne pubblicitarie attraverso liste di distribuzione.
Per Organizzazioni di Vendita complesse e distribuite sul territorio c’è la possibilità di generare documenti attivi da terminalini portatili.
Il budget degli agenti (o dei funzionari di vendita) permette di monitorare la propria struttura commerciale, mentre la gestione del mandato agenti ed il calcolo avanzato delle provvigioni si rivolgono ad aziende che gestiscono organizzazioni “decentrate” e basate su rapporti professionali.

Acquisti
Il settore Acquisti delle aziende modernamente organizzate rappresenta un settore, in grado di produrre “marginalità” proprie (riduzione dei tempi operativi), nel quale si utilizzano modelli di razionalizzazione sempre più accurati e in grado di dare sostanza ai processi di ottimizzazione delle scorte. Il sistema gestisce tutta la filiera degli acquisti, con la possibilità di controllare la rispondenza tra fattura emessa e fattura attesa: dalla richiesta d’acquisto all’ordine d’acquisto, transitando eventualmente dalla richiesta d’offerta a fornitori, sino ai controlli in accettazione e alla gestione ed analisi delle non conformità di prodotto, di servizio e di consegna (modulo Qualità), come elementi per la valutazione del fornitore.

Magazzini
Da meri “centri di costo”, come semplici contenitori di merci e materiali, a snodo di tutte le attività logistiche.
Le soluzioni gestionali proposte da Lan4 Informatica mettono a disposizione degli operatori e dei responsabili una serie molto ampia di funzioni, sia per gestione dei magazzini in senso stretto che per la realizzazione dei processi logistici.
Dall’inventario fisico alle locazioni fisiche di magazzino; dai “lotti” alla gestione delle matricole, sino ai contratti d’assistenza ed interventi; dalla gestione delle commesse sino alla gestione degli “impiantisti”; dal configuratore di etichette all’organizzazione dei piani di carico, sino alla gestione dei reclami, per citare alcuni titoli appartenenti ai moduli a listino.
Proponiamo anche soluzioni evolute

  • di gestione della logistica e del magazzino fisico;
  • di gestione di sistemi avanzati di movimentazione e di identificazione dei prodotti;
di ottimizzazione delle procedure di picking.

Area manufacturing

L’area Manufacturing si rivolge alle PMI con la necessità di risolvere problematiche manifatturiere complesse, senza necessariamente dover realizzare pesanti personalizzazioni, e con differenti tipologie di processo produttivo: su commessa o per il magazzino, a flusso continuo o a lotti.

Distinta base
La distinta base è a illimitati livelli e permette una gestione della versione attuale, di innumerevoli versioni storiche e innumerevoli versioni future, oltre ad una consultazione (e stampa) che prevede sia l’implosione che l’esplosione scalare.
La gestione dei componenti ne definisce la provenienza, la posizione in distinta e in fase di montaggio, le dimensioni, il codice ed il codice ricambio, la quantità d’impiego, il deposito di prelievo, il costo, ecc.
E’ prevista la possibilità di gestire gruppi “fantasma”.
Si definisce la distinta dei “cicli di lavorazione” (con possibilità di inserire illimitati cicli, e distinte cicli alternative), distinguendo tra l’esecuzione interna od esterna, con una gestione ed una descrizione altamente analitica.

Ordini di produzione e C/L esterno
L’ordine di produzione ingloba la distinta base ed i cicli validi in quel momento.
Attraverso i tempi ciclo (fissi e variabili) o il lead-time, vengono calcolate le date di inizio e fine prevista.
Ancora, tra le altre funzioni presenti:

  • l’avanzamento fasi di lavoro,
  • la gestione c/lavoro (emissione automatica ordine a terzista, DDT di invio componenti e avanzamento ciclo da DDT di rientro),
  • la consultazione di tutti i movimenti di magazzino collegati all’ordine di produzione,
  • la sua valorizzazione a preventivo e consuntivo.
Attraverso le funzioni di “produzione avanzata” è possibile gestire:

  • una “triangolazione tra terzisti”, bypassando il rientro del prodotto e la gestione di articoli intermedi creati automaticamente;
  • lo “spezzamento” del ciclo.


MPS & MRP pianificazione delle risorse dell'azienda

Il piano di produzione MPS (Master Production Schedule) può essere inserito manualmente oppure generato in automatico dall’analisi del disponibile scalare, o dall’analisi del sottoscorta, o dall’analisi degli indici di rotazione.
Attraverso l’MRP (Material Requirements Planning) si provvede alla pianificazione e all’approvvigionamento dei materiali (proposte di ordini fornitore e ordini di produzione da emettere in base ai fabbisogni legati o agli ordini cliente o al piano di produzione).
Attraverso una rappresentazione su diagramma di Gantt/Istogramma carico macchine dell’occupazione dei centri di lavoro è possibile:

  • visualizzare la situazione attuale dei centri di lavoro (carico macchine a capacità infinita),
  • spostare manualmente i cicli degli ordini di produzione sia temporalmente che tra centri di lavoro alternativi,
  • aggiornare i cicli degli ordini di produzione.
L’ordinamento dei cicli in base alla data e al numero di documento (schedulazione) può essere effettuata al più presto o al più tardi.

Raccolta dati di produzione
E’ possibile acquisire ed elaborare, in tempo reale, i dati relativi alle lavorazioni in corso, allo stato delle macchine ed alle attività degli addetti di fabbrica.
Il sistema permette attività di:

  • controllo, aggiunta o modifica delle rilevazioni effettuate,
  • la gestione dell’avanzamento della produzione in modo manuale od automatico,
  • il calcolo delle efficienze/inefficienze,
  • la registrazione dei fermi macchina, con visualizzazione sul sinottico d’impianto;
  • la visualizzazione del sinottico dell’impianto;
  • la gestione della rilevazione delle presenza.
Network di commessa (di produzione)
E’ la base metodologica di un efficace sistema di pianificazione e di controllo dei costi dei processi produttivi gestiti per commessa/progetto, attraverso la creazione di uno specifico flusso di attività, con il coinvolgimento di tutti coloro che gestiscono attività di commessa (process owner).
I capisaldi del modulo sono:

  • definizione degli articoli virtuali della commessa;
  • definizione delle relative voci di costo;
  • gestione della commessa con la possibilità di utilizzare in offerta distinte multilivello per ogni articolo, gestire indici di revisione, percentuali di ricarico per voci o per totale, gestire (e costificare) anche processi extraproduttivi e costi indiretti di natura non industriale;
  • raffronto tra costi preventivi e consuntivi, con un’analisi per ciascun processo/materiale/attività, per ciascuna voce di scostamento elementare e/o globale,in qualsiasi momento del processo.